+38044.3538673 info@ukrainaviaggi.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
+38044.3538673 info@ukrainaviaggi.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Parco di Askania

Il Parco di Askania

uno dei posti più belli in Ucraina è aperto ai visitatori tutto l’anno

Decine di migliaia di turisti viaggiano ogni anno al Parco di Askania Nova per visitare la steppa protetta e visitare lo zoo.

Riserva della Biosfera Askania Nova – un pezzo unico della natura, che si trova nel sud dell’Ucraina, nella regione di Kherson. Questa riserva della biosfera ha vinto il concorso nazionale “Sette meraviglie naturali dell’Ucraina”.

La superficie della riserva è 33 mila ettari, un terzo del quale è assolutamente riservata come zona di riserva della steppa, il territorio è vergine ed è mai stato toccato da un aratro.

L’ecosistema locale è rimasto intatto per milioni di anni. Questa lussuosa oasi fu creata dal barone Friedrich Faltz-Fein, l’antenato dei colonizzatori tedeschi che si insediarono nelle steppe ucraine meridionali. Alla fine del XIX secolo, mentre Friedrich era ancora molto giovane, iniziò a creare la prima voliera per gli uccelli e gli animali.

Il monumento a Friedrich Faltz-Fein è situato nel territorio della riserva.

La passione d’infanzia di Friedrich si trasformò col tempo nel lavoro della sua vita, i suoi sforzi hanno creato un bellissimo zoo e arboreto. Askania Nova è considerata la più antica riserva mondiale della biosfera steppa e la più grande tra le aree di steppe protette europee. Negli ecosistemi di steppa locale vi sono più di 500 specie di piante, 69 specie di animali che vivono in Askania inserite nella Lista Rossa di Ucraina, 295 – protette dalla Convenzione di Berna 104 – Convenzione di Bonn, 12 – inserite nella Lista Rossa Europea. Nella immensità di Askania Nova vivono zebre, cammelli sudamericanі, antilopi indiani ed africani, cervi, lama, cavalli scozzesi del cavallo di Przewalski, bisontі americanі, bufalo cafre e molti altri animali. Tutti rappresentano non solo i continenti diversi, ma diverse zone climatiche. Tuttavia, sono stati in grado di adattarsi perfettamente alla steppa ucraina.

Animali protetti

Le razze di animali inserite nella Lista Rossa in Askania continuano a crescere e gli zoo più famosi del mondo sono in fila per riempire la loro collezioni. Nella riserva continuano a crescere molte piante che sono scomparse nel corso degli ultimi due secoli nei vasti spazi delle ex steppe dell’Eurasia. Qli uccelli impressionano per la loro varietà che nidificano sul territorio di Askania Nova o si fermano qui durante la stagione migratoria, cigni bianchi e neri, fenicotteri, gru, otarde, piccole otarde, starne, aquile di steppa. Nelle voliere vivono struzzi africani, emù, nandù, otarde, fagiani, pavoni, aquile steppa, gru coronate, pappagalli. In Askania Nova abitano 100 specie di uccelli inclusi quelli esotici.

I colori di Askania

Durante il periodo caldo diverse specie di erba colorata di steppa cambiano l’aspetto del paesaggio. La steppa si trasforma in verde smeraldo, blu, viola, giallo, nero e altri colori. I tappeti con i colori naturali cambiano uno l’altro fino a metà giugno, poi la steppa passa alla pausa di pace fino a settembre. La steppa è indimenticabile bellissima nella stagione di autunno “oro” nel mese di ottobre. Nella stagione calda, la steppa cambia il suo colore come una donna civettuola.

Particolare attenzione merita l’arboreto di Askania creato alla fine del XIX secolo, su una superficie di circa 200 ettari. Il parco è diviso secondo un piano rigoroso e significativamente diverso da quella zona di steppa selvaggia. In tutto il territorio è prevista un sistema complesso di irrigazione, ogni albero alimenta l’acqua artesiana. Il parco ha circa 150 specie di alberi e arbusti, tra cui agrifoglio acero, pino della Crimea, querce piramidali, ginepri, olmo, abete, frassino, acacia, salici piangenti. Al centro della composizione del parco c’è un bellissimo stagno dove nuotano le anatre, cigni ed altri uccelli nuotatori.

Così a stretto contatto con gli animali come in Askania Nova non esiste in nessun altro luogo. Non dimenticate di visitare questo luogo, se avete dei bambini.

Askania Nova offre diversi tipi di tour: i percorsi di due ore di cammino con le visite del giardino botanico e dello zoo e anche visite con accompagnatore – ricercatore della riserva.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: