+38044.3538673 info@ukrainaviaggi.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
+38044.3538673 info@ukrainaviaggi.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Visto di invito

Visto di invito

Ukraina Viaggi è l’unica agenzia Italiana a Kiev accreditata presso l’Ambasciata Italiana a Kiev per il rilascio dei visti turistici per cittadini Ucraini. Il rilascio del visto turistico è legato all’acquisto di un pacchetto viaggio verso l’Italia da parte del cittadino Ucraino. Il visto di invito per cittadino ucraino è una procedura differente

La procedura per il visto turistico è totalmente differente rispetto al rilascio del visto su INVITO del cittadino Italiano. In questo caso l’agenzia NON ha alcun ruolo e tutte le pratiche devono essere eseguite dall’invitante e dal cittadino Ucraino.

Il nuovo regime di VisaFree per turismo

dall’11 giugno è possibile per i cittadini ucraini provvisti di passaporto biometrico, recarsi in Europa per turismo senza visto.

Per chi non ha il passaporto biometrico

E’ attivo un ufficio nella via Kruhlouniversitet’ska 3-5 (tel. +380442203200) dove è possibile ottenere un appuntamento e portare i documenti necessari. La risposta normalmente viene data entro il termine di dieci giorni. Nel caso sia negativa si è rinviati per un colloquio presso l’ambasciata Italiana. Seguendo l’iter ufficiale se non ci sono motivi ostativi e la documentazione presentata è in ordine difficilmente verrà posto un diniego al visto.

Attenzione ai personaggi che stazionano nei pressi delle Ambasciate, spesso sono persone che millantano conoscenze e strane modalità per farvi avere il visto. Sono solo degli affaristi che non possono fare nulla in più di cosa può fare chiunque di voi.

Riassumiamo la procedura per l’ottenimento del visto turistico per l’italia a seguito di invito di un cittadino Italiano (il caso più comune).

La durata del visto turistico è normalmente di una o due settimane e necessita sino ad un mese per completare tutta la procedura (a differenza del visto turistico che si può ottenere in circa una settimana).

Cosa dovete fare voi dall’Italia :

Dovrete avere la copia del passaporto della persona che volete invitare (se non ne ha la possibilità potrà recarsi presso i nostri uffici e noi provvederemo a fare una copia digitale del documento ed ad inviarvela via posta elettronica)

Dall’Italia dovete scaricare il modulo di invito e compilarlo in tutte le sue parti

Stipulare presso un’assicurazione (Milano,Zurigo,etc.) una polizza fidejussoria a favore dell’invitato ed una polizza assicurativa sanitaria sempre a favore dell’invitato.
Entrambi questi documenti costano intorno i 250 euro, dipende dalle compagnie.
Per ciò che riguarda la polizza fidejussoria può essere risparmiata nel caso che la persona invitata sia intestataria di un conto corrente con una movimentazione anteriore almeno di sei mesi e con un deposito tale da poter dimostrare una completa autosufficenza.
Noi consigliamo in caso di dubbio di procedere con l’acquisto della polizza.

Titoli di viaggio

Fatto ciò mancano ancora i biglietti aerei che devono essere acquistati prima della presentazione dei documenti. Per fare ciò consigliamo di acquistarli su internet e di stampare il biglietto elettronico.
Acquisita tutta questa documentazione dovete compilare il modulo scaricato dall’ambasciata indicando i vostri dati e quelli della vostra abitazione nel caso la persona invitata sia ospitata presso casa vostra.
Nel caso invece abbiate prenotato un Hotel dovrete farvi rilasciare una copia della prenotazione su carta intestata.

Suggeriamo (anche se non richiesti) di allegare documentazione che attesta che siete i padroni di casa dove verrà ospitata la persona, o qualche altro attestato che documenta la bontà del vostro invito (consultateci per questo).

Terminato il tutto mettete tutto in una busta (tutti gli originali) ed inviateli con un servizio tipo DHL, non utilizzate le Poste normali in quanto molta corrispondenza non arriva mai a destinazione.

Cosa deve fare l’invitato dall’Ucraina :

Abbiamo scritto nella sezione Visto Turistico la documentazione che deve presentare il cittadino Ucraino. Ovviamente dovrà (in caso di Invito) aggiungere la documentazione inviata dall’Italia dal soggetto che invita. La lettera d’invito sottoscritta da un cittadino italiano o da uno straniero regolarmente residente in Italia (in questo caso unitamente a copia del permesso di soggiorno) e copia del documento d’identità dell’invitante. La lettera d’invito deve essere conforme al fac-simile che potete trovare sul sito dell’Ambasciata e deve riportare il periodo di permanenza dello straniero nel territorio italiano, il domicilio e la firma dell’invitante.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: